I nostri obiettivi

Una "lobby" potente e un centro di servizi moderno

L'Organizzazione degli Svizzeri all'estero (OSE) si prefigge un triplice obiettivo:

  • la rappresentanza efficace degli interessi globali delle Svizzere e degli Svizzeri che vivono all'estero, sia dinnanzi alle autorità in patria, sia in pubblico;
  • la promozione delle relazioni fra le Svizzere e gli Svizzeri all'estero, sia fra di loro, sia nei confronti della Svizzera;
  • l'offerta di una gamma di servizi moderna e diversificata.

 

L'OSE s'impegna a favore del miglioramento della posizione giuridica delle Svizzere e degli Svizzeri all'estero. Fra i suoi più importanti successi si annoverano l'inserimento nella Costituzione federale della Quinta Svizzera, avvenuto nell'anno 1966 (articolo 40 della nuova Costituzione federale), nonché l'introduzione del diritto di voto e di elezione per corrispondenza a favore degli Svizzeri all'estero in materia federale, avvenuta nel 1992. L'OSE si è inoltre opposta più volte con successo all'abolizione dei contributi facoltativi all'AVS/AI. In tempi più recenti essa ha in particolare contribuito ai miglioramenti intervenuti nell'ambito della legislazione in materia di cittadinanza, nel settore dell'assicurazione malattia e in quello della promozione della formazione delle giovani e dei giovani Svizzeri all'estero.


Crescente importanza dell'informazione

Fra gli obiettivi principali dell'OSE si annovera l'informazione ai connazionali all'estero. Essa ha acquisito ancor più importanza dall'introduzione del diritto di voto e di elezione per corrispondenza in materia federale. Il periodico «Gazzetta svizzera», edito dall'OSE in collaborazione con la Confederazione, è recapitato ad ogni cittadino svizzero maggiorenne immatricolato presso una rappresentanza svizzera all'estero. Il medesimo è diffuso in cinque lingue (tedesco, francese, italiano, inglese, spagnolo) e, con una tiratura di 422'000 esemplari, è uno dei periodici più diffusi del Paese.

 

Le associazioni svizzere e le istituzioni svizzere all'estero ricevono, da quattro a sei volte l'anno, la newsletter  "OSE Info". Nel contempo l'OSE collabora con swissinfo, ampliando costantemente le proprie offerte in internet.


Ampia offerta di servizi

Il Segretariato degli Svizzeri all'estero con sede a Berna, ossia la Segreteria dell'OSE con i suoi 24 collaboratori e collaboratrici, è un moderno centro di servizi che mette a disposizione di tutti i connazionali all'estero un'offerta diversificata. Vi si annoverano le informazioni, i ragguagli e la consulenza in materia giuridica, nel settore delle assicurazioni sociali e della formazione, come pure le colonie di vacanze, i campi di sport e molte altre offerte per le giovani e i giovani Svizzeri all'estero e la consulenza a favore delle 17 scuole svizzere all'estero riconosciute dalla Confederazione.

 

Ai congressi organizzati dall'OSE si incontrano ogni anno parecchie centinaia di connazionali provenienti da ogni parte del mondo. Nel corso delle sessioni si dibatte su temi d'attualità, sul sostegno al mantenimento della coesione fra i cittadini svizzeri all'estero e al mantenimento del contatto con le autorità e la popolazione in patria.

 

100 anni della OSE nel 2016 e 6 linee di sviluppo futuro

Con il titolo “La Svizzera nel mondo”, nell’anno del giubileo 2016, l’OSE si era data come missione di ritornare sui 100 anni di storia dell’emigrazione svizzera e della stessa OSE. Questa retrospettiva, tuttavia, puntava come prima cosa a una proiezione verso il futuro. La migrazione internazionale dei nostri compatrioti continua a crescere, assumendo nuove forme. Quali saranno le esigenze specifiche degli emigrati di domani? A corollario, è opportuno interrogarsi anche sulle future prestazioni dell’OSE. Per rispondere a tali interrogativi, un questionario è stato inviato ai delegati del CSE, i cui esiti sono stati resi pubblici in occasione della sessione del Consiglio, tenutasi a Berna il 5 agosto. Su questa base, il 5 agosto 2016 i membri del Consiglio hanno definito e adottato sei direttrici di sviluppo per il futuro.

Si tratta di direttrici di sviluppo dell’OSE che fungono da tabella di marcia per l’organizzazione negli anni a venire.

Tali obiettivi, una parte dei quali è già in corso di realizzazione, sono indubbiamente ambiziosi. Devono tuttavia essere concretizzati affinché l’OSE possa rispondere, con i suoi servizi, alle sfide della migrazione di domani e alle esigenze specifiche che ne derivano. Tutto questo, per continuare al meglio a svolgere la propria missione, che consiste nel rappresentare e difendere gli interessi degli svizzeri all’estero.

  

Il risultato dell’inchiesta sul futuro dell’OSE  esiste solo in tedesco e francese.

Umfrage Zukunft ASO_ASR August 2017

Questionnaire OSE_CSE Août 2017


 

ASO

 
 

Pubblicità

 
Switzerland TourismPro PatriaswissinfoLa PostaSwisscareSwiss Travel SystemASN