Regole specifiche per  l'UE/AELS

Assicurati all'AVS/AI facoltativa residenti in un paese dell'UE

 

Gli assicurati che vivono in uno dei seguenti Stati membri dell'UE: Germania; Austria; Belgio; Danimarca, Finlandia; Francia; Grecia; Spagna; Gran Bretagna; Irlanda; Italia, Lussemburgo; Paesi Bassi; Portogallo, Svezia e che hanno aderito all'AVS facoltativa prima del 31 marzo 2001, potevano rimanere assicurati fino al 31 marzo 2007 al più tardi; quelli che avevano compiuto 50 anni prima del 1° aprile 20001, sino al raggiungimento dell'età legale di pensionamento.

Nuove adesioni non sono più possibili.

 

Gli assicurati che vivono in uno dei seguenti Stati membri dell'UE: Cipro; Estonia; Ungheria; Lettonia; Lituania; Malta; Polonia; Slovacchia; Slovenia; Repubblica ceca  possono rimanere assicurati fino al 31 marzo 2012 al più tardi; quelli che hanno compiuto 50 anni prima del 1° aprile 2006, sino al raggiungimento dell'età legale di pensionamento. 

Nuove adesioni non sono più possibili.  

 

Gli assicurati che vivono in Bulgaria e Romania, possono rimanere assicurati fino al 31 maggio 2015 al più tardi; quelli che hanno compiuto 50 anni prima del 1° giugno 2009, sino al raggiungimento dell'età legale di pensionamento. 

Nuove adesioni non sono più possibili.

 

Gli assicurati che vivono in Croazia, possono rimanere assicurati fino al 31 dicembre 2022 al più tardi; quelli che hanno compiuto 50 anni prima del 1° gennaio 2017, sino al raggiungimento dell'età legale di pensionamento. 

Nuove adesioni non sono più possibili.

 

Assicurati all'AVS/AI facoltativa residenti in un paese dell'AELS

Gli assicurati che vivono in Romania e Bulgaria, potevano rimanere assicurati fino al 31 maggio 2008 al più tardi; quelli che avevano compiuto 50 anni prima del 1° giugno 2002, sino al raggiungimento dell'età legale di pensionamento.

Nuove adesioni non sono più possibili.